Matematicamente

sabato 5 gennaio 2013

Dal Telegrafo...Al 2013

Dopo "Leonardo Fibonacci", pubblico un'altra presentazione dal titolo:

 "Dal Telegrafo...al  2013- Lo sviluppo delle comunicazioni, le Nuove Tecnologie e le loro funzioni".

Ne sono autori Simone Di Nardo e Riccardo Tinelli, due  miei alunni di 3°B, che hanno realizzato il loro contributo per il Carnevale della Matematica #57.

Ecco come i due ragazzi, che hanno lavorato in piena autonomia, giustificano la scelta dell'argomento:
"Cosa può c'entrare il telefono con la MATEMATICA ?
A questo punto, la domanda nasce spontanea: “Perché  la scelta di questo argomento per il carnevale della matematica?”Il tema di questo carnevale è “Matematica e Nuove Tecnologie”, ma, provate a pensarci…in ogni ambito vi è la matematica, sopratutto se si tratta di tecnologia.  Grandi inventori, in questo campo, (se non tutti) sono stati anche grandi matematici e, nella tecnologia di oggi, vi è sicuramente molta matematica."
Capito...i monelli?

La presentazione può essere fruita a schermo intero, cliccando sull'ultima icona  in basso a destra, nel widget di Slideshare.


12 commenti:

  1. E ho capito si i monelli, come affettuosamente li chiami tu. Anche su questo lavoro dei tuoi ragazzi voglio essere il più obbiettivo possibile:
    intanto complimenti per la scelta dell'argomento; se avessi dovuto scegliere una delle tante tecnologie che più vanno a braccetto con la matematica, sicuramente anche io mi sarei buttato sulla telecomunicazione. Ma voi ragazzi avete fatto di più, avete fatto un'ottima presentazione partendo però dalle origini della telecomunicazione, dal telegrafo. E' importante conoscere le origini delle cose perché è su di esse che poi si costruiscono le cose future: no telegrafo? No Internet; GPS ecc.
    L'altro complimento sulla veste grafica della presentazione. Molto bella e assolutamente non invasiva rispetto ai contenuti che invece ne escono messi in risalto. Ho notato che avete usato il carattere Comic Sans MS. Per anni ho adorato quel tipo di font, lo usavo dappertutto. Secondo me è perfetto per i lavori fatti da ragazzi, è una sorta di firma, un font che dice subito che dietro al lavoro ci sono dei ragazzi. E questo è un bene, è giusto che anche il font scelto vi rappresenti; poi, crescendo i font cambieranno, ma anche questo è giusto che sia così. Può sembrare una cavolata la scelta del font per una presentazione, ma non è così, lo sapeva bene Steve Jobs che proprio dai font è partito per arrivare poi ad essere quello che è stato.
    Insomma... avete fatto un lavoro davvero ottimo.
    Bravissimi.


    Salutatemi Gimp (è un po' che non lo uso, ultimamente sto più sul vettoriale) software fantastico, a riprova che non sempre il miglior prodotto è quello che si paga e magari pure parecchio.
    Un salutone
    Marco

    RispondiElimina
  2. Cari ragazzi, siete stati straordinari!
    Avete fatto un bel lavoro.
    Non vi conosco ma sono fiera di voi.
    Non vi fermate, mi raccomando.
    Un caro saluto a voi ragazzi e alla
    vostra professoressa!

    RispondiElimina
  3. veramente bello il lavoro di Simone e Riccardo. Sapere la storia delle nuove tecnologia è veramente molto interessante.
    a domani

    RispondiElimina
  4. Molto bello, bravi Simone e Riccardo!Avete fatto un lavoro molto interessante sulle nuove tecnologie.Ciao Chiara A.

    RispondiElimina
  5. Bavvero grazie a tutti !

    Marco, noi principalmente il font Comic Sans MS l'abbiamo usato per le sue qualità: non è troppo semplice ed è molto leggibile.
    Per Gimp, concordo in pieno, ancora devo imparare ad usarlo bene, ma... ha davvoro molte potenzialità se usato correttamente.

    RispondiElimina
  6. molto bello soprattutto dal punto di vista grafico

    RispondiElimina
  7. stupendo questo lavoro e poi da queste due persone c'era da aspettarselo!!!!
    BRAVI!!!
    A domani prof!!!:):)

    RispondiElimina
  8. Non avrei mai pensato che nel telegrafo ci fosse dietro della base matematica anche se la professoressa ci dice che è ovunque.Complimenti a Simone e Riccardo.Sinceramente non avevo mai sentito Gimp ma da come l'avete sentito sembra interessante;dovrò scaricarmelo sul PC.BRAVISSIMI!!COMPLIMENTI!A giovedi

    RispondiElimina
  9. CONCORDO CON I MIE CONPAGNI
    IL VOSTRO è STATO UN ACCURATO E BEN PRESENTATO.
    UN SALUTO A DOMANI

    RispondiElimina
  10. CATIA PATUELLI 2B10 gennaio 2013 14:53

    Ha ragione Marco un bellissimo lavoro la scelta della grafia era buona.Non sapevo che nel telegrafo ci fosse della matematica e soprattutto non così tanta.

    RispondiElimina
  11. Bravi ragazzi!! Avete fatto un ottimo lavoro e anche molto interessante! Bravi =) Adele 3b

    RispondiElimina
  12. Martina Benedetti 3B14 gennaio 2013 14:06

    Bravi, avete fatto un bel lavoro è molto interessante ! :)
    Martina Benedetti 3b

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...