Matematicamente

venerdì 22 maggio 2015

Schooltoon: La Scuola A Cartoon


Cosa è Schooltoon? Ve ne accennai l'anno scorso nel post "Le proporzioni...E Lo Scherzo A Ferrari", ma ho deciso di dedicare un post specifico a questo progetto interessante, che nel frattempo è cresciuto.

Riporto di seguito la presentazione che ne fa il sito dedicato al progetto:

"Schooltoon è una ‘scuola a cartoon’, nella quale il Prof. Eddie, Moretti, Giovanna e tanti altri personaggi rivoluzionano il modo di insegnare ed imparare, attraversando a suon di rock i territori della Terza Cultura.

L’era dell’Education centralizzata è finita per sempre: il web offre un oceano di contenuti culturali che hanno solo bisogno di essere ‘curati’ per garantire ai concetti chiave di trovare la rotta di navigazione nella complessità della rete.

Arrivano i "Supereroi" della Matematica



Non è affatto uno scherzo. I "Supereroi" della matematica arrivano davvero (anzi sono già in vostra attesa) su Oilproject, la community online su cui potete trovare lezioni riguardanti le materie più disparate. Ogni corso è una raccolta di video, testi ed esercizi.

Matematica, storia, letteratura, chimica e biologia, filosofia, fisica e scienze della Terra: su Oilproject c’è tutto ciò che vi occorre per avere un aiuto nello studio. Testi e videolezioni riassumono le idee principali in modo chiaro e accessibile; è, inoltre, disponibile un’area di esercizi per mettere alla prova la vostra preparazione.

Il nuovo servizio è stato appena lanciato, e, grazie ad esso, i "Supereroi" sono pronti ad aiutare gratuitamente gli studenti di Matematica di tutta Italia affinché possano affrontare sia le verifiche di fine anno scolastico che le fatiche della Maturità: dai limiti alle derivate, dalla geometria analitica alla trigonometria.

È sicuramente un gran bel supporto agli studenti e agli appassionati di matematica. Per usufruirne, è sufficiente inviare un quesito da smartphone, desktop e tablet: la risposta arriverà in pochissime ore, sia dai "Supereroi" che da qualsiasi partecipante alla community, che voglia intervenire.

Al seguente link, potete consultare i profili dei "Supereroi" ed inviare la vostra domanda>>
http://www.oilproject.org/matematica-supereroi



domenica 17 maggio 2015

La Teoria dei Grafi per i Piccoli...e non solo!

La teoria dei grafi studia le proprietà  metriche e topologiche delle relazioni binarie, ed è diventata al giorno d'oggi un capitolo della matematica molto ricco di applicazioni, in particolare nell'ambito della combinatoria e del calcolo automatico

Essa studia i grafi, strutture matematiche discrete utilizzate in topologia, teoria degli automi, funzioni speciali, geometria dei poliedri, algebre di Lie, ma anche in informatica per schematizzare, ad esempio, programmi, circuiti, reti di computer, mappe di siti.
E non è tutto, perché i grafi sono alla base di modelli sistemici e processi studiati nell'ingegneria, nella chimica, nella biologia molecolare, nella ricerca operativa, nella organizzazione aziendale, nella geografia (si pensi ai sistemi fluviali, reti stradali, trasporti), nella linguistica strutturale, nella storia (con riferimento agli alberi genealogici e alla filologia dei testi), e possono modellare molti problemi del mondo reale, in cui viviamo.
Come tali, i grafi sono oggetti matematicamente ricchi che si prestano facilmente ad un approccio precoce in ambito educativo. Ovviamente con le opportune strategie didattico/apprenditive.

La pensa in tal modo anche Joel David Hamkins, professore di  matematica, filosofia e computer science presso la City University of New York, che ha voluto esplorare alcune idee elementari in teoria dei grafi con le bambine di una classe terza elementare, frequentata dalla figlioletta.

Quanto segue è la traduzione più o meno fedele di un suo articolo, in cui viene illustrata la citata esperienza.

L'obiettivo specifico, pensato da Hamkins per le bambine di otto anni, è stato quello di far loro scoprire per proprio conto la caratteristica di Eulero per i grafi connessi planari.

Ecco la strategia, narrata in prima persona dall'autore.

martedì 28 aprile 2015

The Mathematics Of Love: La Matematica Dell'Amore

Fonte dell'immagine

"La Matematica Dell'Amore" è una locuzione forse un po' spiazzante, soprattutto per coloro che vedono la Matematica come qualcosa di molto lontano dall'ambito dei sentimenti. Eppure la matematica ci sta ovunque, come il prezzemolo! 
Anche per trovare l'anima gemella?

Nell'affascinante talk, che vi propongo mediante il video seguente, la Dr. Hannah Fry prova a dare una risposta alla domanda, mostrandoci gli schemi ricorrenti nel modo in cui cerchiamo la nostra metà, e ci offre i suoi tre consigli (matematicamente verificati!) per trovare quella persona così speciale per noi.

Prima di passare al talk, qualche informazione su questa originale ed interessante professionista non guasta.

Hannah Fry ha completato il suo dottorato di ricerca in fluidodinamica all'inizio del 2011, con l'accento su come si muovono le goccioline di un liquido. Successivamente, dopo aver lavorato come esperta di aerodinamica nell'industria degli sport motoristici, ha iniziato a lavorare su un progetto interdisciplinare in scienze della complessità presso l'University College di Londra (UCL), dove è docente di Mathematics of Cities presso il Centre for Advanced Spatial Analysis.

domenica 12 aprile 2015

Sulla Consapevolezza Matematica E Dintorni

Ogni anno, in Aprile, il Joint Policy Board for Mathematics sponsorizza in America il Mathematics Awareness Month (MAM), ovvero il Mese della Consapevolezza Matematica, per dare riconoscimento all'importanza della matematica nella società.

Il Joint Policy Board for Mathematics è una organizzazione dell'American Mathematical Society (AMS), l'American Statistical Association (ASA), la Mathematical Association of America (MAA), e la Society for Industrial and Applied Mathematics (SIAM).

I dipartimenti di matematica nelle istituzioni degli U.S. utilizzano il Mathematics Awareness Month come una opportunità per promuovere la consapevolezza della matematica- le sue applicazioni e la sua bellezza- offrendo lezioni speciali, allestendo eventi, gare, e molto altro.

Il tema prescelto di aprile 2015 è Math Drives Careers per affrontare la questione delle professioni legate ad una preparazione matematica e, quindi, delle possibilità di carriera per i giovani che optano per un percorso universitario in matematica.

 Per ulteriori informazioni, visitate il sito dedicato al Mathematics Awareness Month>>
http://www.mathaware.org/mam/2015
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...