Matematicamente

domenica 19 aprile 2009

Melancolia I

Melancolia I, detta anche Melencolia I, e Melancholia I (1514), è parte di un trittico di incisioni di Albrecht Dürer che comprende le allegorie di tre classi di virtù e tre sfere di attività secondo una classificazione ancora medioevale.


Nel trittico, Il Cavaliere, la morte e il diavolo rappresentava la sfera morale e S. Girolamo nella cella quella della teologia e della meditazione. Melencolia I simboleggiava invece la sfera intellettuale dominata dal pianeta Saturno, secondo la tradizione astrologica legato al sentimento della melanconia, a istituire una connessione fra il mondo razionale delle scienze e quello immaginativo dell'arte.


Nello sfondo, incorniciata da un arcobaleno "lunare", brilla una cometa, inquietante simbolo notturno capace di suscitare sentimenti melanconici.Le chiavi rappresentano la conoscenza che sola può liberare l'uomo dallo stato melancolico della sua ricerca, e infatti in fondo portato da un pipistrello vi è una luce che rischiara le tenebre.Tutta l'opera è disseminata dei simboli della cono-scienza alchemica.


Estratto da http://it.wikipedia.org/wiki/Melencolia_I


Cari ragazzi e cari lettori, quella che avete letto è la premessa per presentarvi un originale e corposo lavoro che l'amico Gaetano ha svolto su questa opera straordinaria, e in cui troverete tanta Geometria, Tecnologia e Fisica


Scaricate il documento .pdf e buona lettura.


MelencoliaI


 

10 commenti:

  1. Ho scaricato il file e dato un'occhiata complessiva. Il lavoro è impegnativo, ma mi interessa molto sotto il profilo artistico.


    Ciao, Mario


    ps: questo blog è una bomba!

    RispondiElimina
  2. Quoto, Mario. Il lavoro è veramente corposo e impegnativo anche per me che insegno matematica.


    Lo leggerò con calma. per il momento ho letto le prime 5 pagine.


    Rivolgo i miei complimenti a Gaetano.


    Buona giornata.

    artemisia

    RispondiElimina
  3. Concordo con i commentatori precedenti.


    Un lavoro notevole che deve essere letto con la dovuta calma.


    Per il momento l'ho scaricato e sfogliato. Mi riprometto di leggerlo, centellinandolo.


    Per il momento i miei complimenti a Gaetano e un ringraziamento a te, Annarita, che lo hai pubblicato.


    Bacioni

    Ruben

    RispondiElimina
  4. Cari amici, sono in apprensione. Spero che facciate comparire l'arcobaleno.

    A risentirci, dunque.

    Vostro Gaetano

    RispondiElimina
  5. Io invece l'ho già letto con attenzione perché l'argomento mi interessa per la mia tesina all'esame di stato. Frequento il liceo artistico e devo ringraziare questo blog perché non ho trovato di meglio in giro.


    Moooooolto interessante e originale davvero!


    Grazie. Domenico, La Spezia.

    RispondiElimina
  6. @Mario e @Domenico: benvenuti e grazie di apprezzare.


    Il lavoro di Gaetano merita molto.

    RispondiElimina
  7. Grazie. Eccezionale post.

    Vale

    RispondiElimina
  8. Naturalmente, sono d'accordo, Pier!


    Vale:)

    RispondiElimina
  9. Miei cari amici Pier Luigi, ed Annarita, scusate se vi ringrazio con ritardo, ma è andata così.


    E naturalmente a Domenico, che trae spunto dal mio studio per fa la sua tesina, dico in bocca al lupo e un grazie per l'apprezzamento.


    Vostro gaetano


    Sto per pubblicare sul mio sito il seguito su Melencolia I: "Melencolia I. Anversa, infausto porto per Albrecht Duerer". Una vera chicca.

    RispondiElimina
  10. Allora...aspettiamo questa nuova chicca, Gaetano:)


    Un abbraccio e a presto.

    annarita

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...