Matematicamente

venerdì 5 marzo 2010

Collatz Conjecture


Cari ragazzi e cari lettori, riporto dal mio sito preferito di web comics,  xkcd.com, l'ultima divertente comic riguardante la celebre congettura  di Collatz.

Da Wikipedia:



La congettura di Collatz, conosciuta anche come congettura 3n + 1, congettura di Ulam, sequenza di Hailstone o numeri di Hailstone, è una congettura matematica tuttora irrisolta. Fu enunciata per la prima volta nel 1937 da Lothar Collatz, da cui prende il nome.

Paul Erdős disse circa questa congettura: «La matematica non è ancora pronta per problemi di questo tipo». Egli offrì 500 dollari per la sua soluzione.
[Continua a leggere]

Da BASE Cinque:

La congettura di Collatz-Hasse-Ulam-Kakutani

Applicando l'algoritmo di Collatz a qualunque numero intero positivo, si finisce per ottenere sempre 1 (dopo un numero finito di cicli).
Nota storica.

All'inizio degli anni '30 (1930), Lothar Collatz, uno studente dell'università di Hambourg, si occupava della teoria dei numeri e della teoria dei grafi. Partiva da un numero intero positivo, gli applicava un algoritmo iterativo, tracciava i grafi associati e si poneva delle domande... che sono ancora senza risposta. Il matematico tedesco Helmut Hasse, amico di Collatz, diffuse il problema noto anche con il nome "algoritmo di Hasse" o "problema 3x+1".
Poiché Hasse presentò il problema negli anni '50 durante una visita all'università di Syracuse (vicino a New York), propose di battezzarlo "problema di Syracuse".
Il matematico polacco Stanislaw Ulam, fece circolare l'algorimo all'Università di Los Alamos, dove lavorava durante la seconda guerra mondiale. Per questo il problema è anche noto con il nome "problema di Ulam".

Negli anni '60 S. Kakutani si interessò nuovamente al problema e la congettura prese il nome di "problema di Kakutani".


Da xkcd.


3 commenti:

  1. Bello, bello! Questo cose mi divertono un mondo! Brava tu a farcele conoscere, grazie.
    Pop

    RispondiElimina
  2. Ti lascio solo un commento perchè non ci capisco nulla. Buona vita, Viviana

    RispondiElimina

  3. Mi fa piacere che il post sia di tuo gradimento, Pop. A presto!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...