Matematicamente

giovedì 31 ottobre 2013

La Matematica È Bellezza

Immagine realizzata da me

"La Matematica È Bellezza" è una affermazione che potrebbe destare qualche perplessità in coloro che non hanno un buon rapporto con la regina delle Scienze, e magari provocare le battute ironicamente scettiche degli sfortunati che non ne hanno penetrato l'affascinante essenza!

Secondo Bertrand Russel:
 “La matematica, rettamente concepita, non possiede soltanto la verità, ma la suprema beltà, beltà fredda e austera, come quella della scultura, senza ricorsi alle debolezze della nostra natura, senza i fastosi ornamenti della pittura o della musica, ma d’una purezza sublime e capace d’una severa perfezione, quale soltanto l’arte più elevata può raggiungere."

lunedì 28 ottobre 2013

Tetraedro Regolare Dissezionato In 24 Pezzi Uguali [Animazione]

Propongo una utile ed interessante animazione relativa al tetraedro regolare dissezionato in 24 pezzi uguali. L'animazione è stata realizzata da Christopher Hanusa, che seguo su G+, attualmente professore di Matematica al Queens College di Flushing, NY.

Questo il link al mio post su G+.

Il tetraedro regolare è uno dei cinque poliedri regolari o solidi platonici, che potete vedere animati a questo link di Matem@ticaMente (cliccare).

Un poliedro è regolare se le sue facce sono poligoni convessi regolari e congruenti.
Le facce del tetraedro regolare sono quattro triangoli equilateri congruenti. Tre è il numero di facce e il numero di spigoli concorrenti in ciascuno dei suoi vertici. Questo solido platonico ha l'angolo diedro di 70° 32'.

martedì 22 ottobre 2013

Area Del Cerchio E Metodo Degli Indivisibili

"Area del cerchio e metodo degli indivisibili" è un post per voi, 3°B! L'area del cerchio sapete già che cos'è ed il metodo degli indivisibili non è un'associazione di stampo filomassonico. Tranquilli! 

Guardate attentamente la gif animata, presente nel post che ho pubblicato su Google plus, domenica scorsa, e che ha ricevuto un numero imbarazzante di "+1".




giovedì 17 ottobre 2013

Confronto Di Frazioni - Simulazione Interattiva

Ragazzi di 2°B, sempre per voi ecco una simulazione interattiva, grazie alla quale potete eseguire il confronto di frazioni, giocando! Incredibile, ma vero.

Ci viene in aiuto, ancora una volta, il progetto di simulazioni interattive didattiche PhET, elaborato dalla University of Colorado BouldeR.

Avviate l'applicazione puntando il mouse su "clicca per eseguire".

Cliccando sul tag <frazioni>, potrete accedere a numerose risorse, tra cui giochi interattivi, presenti sul nostro blog.


Confronto di frazioni


Clicca per eseguire

sabato 12 ottobre 2013

Puzzle Del Cioccolato Infinito

Ragazzi di  2°B, vi propongo il puzzle del cioccolato infinito, che non è un dolce;), ma può costituire un modo divertente per riflettere sul concetto di area, che stiamo trattando in questo periodo. Osservate con attenzione la seguente animazione!

Dalla rete

Non trovate paradossale che avanzi un pezzetto di cioccolato? Come può succedere? Tranquilli! La geometria non si fa ingannare.
Osservate le due immagini e comprenderete l'apparente paradosso!

martedì 8 ottobre 2013

Esploriamo La Stima Della Misura- Simulazione Interattiva

Ragazzi di tutte le classi, ecco per voi la simulazione interattiva "Esploriamo la stima della misura", che vi consentirà di esercitarvi, giocando, a stimare, ad esempio, la lunghezza, trovando il numero di segmenti che compongono un segmento più grande, o ancora a stimare l'area, trovando il numero di piastrelle o cerchi che equivalgono al quadrato o al cerchio maggiore, a stimare, infine, il volume, trovando il numero di cubi o sfere che equivalgono al cubo o alla sfera maggiore.

L' applicazione fa parte del progetto di simulazioni interattive didattiche PhET, elaborato dalla University of Colorado BouldeR.

Giocare è facile ed intuitivo, pertanto non vi resta che provare. Suvvia!

domenica 6 ottobre 2013

Piramide Di Cheope: Dossier Dei 34 Indizi A Sostegno Della Teoria Houdiniana


Riprendo a parlare, dopo un po' di tempo, della Grande Piramide di Cheope con la segnalazione del "Dossier Dei 34 Indizi A Sostegno Della Teoria Houdiniana" riguardo alla costruzione di una delle sette meraviglie del mondo.

Informo brevemente coloro che non avessero letto i precedenti articoli, pubblicati su questo blog, che la teoria houdiniana è la rivoluzionaria teoria, formulata nel 1999 dall'architetto e ricercatore francese Jean-Pierre Houdin, la quale si basa sull'ipotesi che la piramide sarebbe stata costruita dall'interno; in particolare, l'ipotesi contempla tre punti fondamentali:

1. l'utilizzo di una rampa esterna per la costruzione dei primi 43 metri della piramide;
2. l'utilizzo di una rampa interna a spirale, che si snodava dietro alle facce della piramide, per completare la costruzione;
3. l'utilizzo di una Grande Galleria che accoglieva un ingegnoso sistema di contrappesi per sollevare le pesanti travi di granito (fino a 63 tonnellate) per la costruzione del soffitto della Camera Mortuaria del Faraone. Troverete maggiori dettagli nel post "La grande piramide di Cheope e la teoria di Jean-Pierre Houdin".

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...